Trasporto gratuito in tutta Italia per ordini superiori a € 46,50

Olio EVO spray: vantaggi e modi di utilizzo

Olio EVO spray: vantaggi e modi di utilizzo

L'olio EVO spray è una soluzione pratica e veloce per condire a crudo, ungere teglie e cuocere alla griglia: scopri i vantaggi e come usarlo al meglio.

Già da tempo utilizzato nelle cucine americane, il formato spray si trova ormai facilmente anche sugli scaffali dei supermercati italiani.

Se la nebulizzazione dell'olio assicura un migliore controllo sulla quantità adoperata e una maggior facilità d'uso, il packaging garantisce un'ottima conservazione del prodotto.

Questo nuovo modo di concepire l'olio di oliva sembra offrire numerosi vantaggi sia nelle cotture tradizionali (come forno e padella) sia per quelle più innovative. Ne è un esempio la friggitrice ad aria, un elettrodomestico sempre più utilizzato per portare in tavola piatti leggeri, salutari e croccanti, in poco tempo.

Ma come si usa l'olio spray? Scopriamolo insieme!

In questo articolo vedremo:

Che cos'é l'olio spray e come utilizzarlo

 

Cos'è l'olio EVO spray?

 

L'olio EVO spray non è altro che un olio extravergine di oliva che si trova all'interno di un contenitore nebulizzante che consente di spruzzare il prodotto sui diversi piatti o teglie, invece di versarlo a filo.

La nebulizzazione consiste nel ridurre l'olio in piccolissime gocce che fuoriescono dai fori del beccuccio della confezione spray.

Questo formato si rivela particolarmente pratico per quanto riguarda:

  • Conservazione dell'olio: il packaging permette di mantenere intatte tutte le proprietà organolettiche e nutrizionali dell'olio, in quanto è studiato appositamente per proteggere il prodotto al suo interno sia dall'aria sia dalla luce, anche dopo averlo utilizzato

  • Utilizzo dell'olio: grazie alla facilità e velocità di utilizzo, lo spray per olio di oliva assicura meno sprechi e consente la diffusione omogenea del condimento su ogni pietanza o teglia da ungere, sprigionando sempre il profumo caratteristico dell'olio EVO appena fatto

A cosa serve l'olio d'oliva spray

A cosa serve l'olio d'oliva spray?

 

Questa tipologia di prodotto può essere utilizzata per: 

  1. Condire a crudo piatti freddi come insalate, carpacci di carne o di pesce e verdure grigliate
  2. Spruzzare gli alimenti in modo omogeneo prima della cottura in padella, al forno o al BBQ
  3. Ungere la base delle padelle e delle teglie da forno, senza doversi sporcare le mani o ricorrere all'uso di pennelli da cucina e pezzi di carta assorbente per stendere il condimento
  4. Cospargere d'olio la superficie degli impasti dei grandi lievitati, come pane e pizza, così come per ungere la pasta fresca all'uovo, evitando così che si secchi prima di tirare la sfoglia


Utilizzi dell'olio d'oliva spray: ungere le teglie da infornare

 

Cosa si spruzza nella friggitrice ad aria?

 

Se si parla di nebulizzazione di olio non può che venire in mente la friggitrice ad aria.

Questo elettrodomestico riesce a cuocere gli alimenti alla perfezione e senza l'aggiunta di grassi, grazie all'aria calda che viene riscaldata e fatta circolare a velocità elevata.

L'olio di oliva, grazie alla sua particolare composizione chimica, possiede un'elevata resistenza alle alte temperature dovuta anche alla ricchezza di acidi grassi monoinsaturi e al suo elevato punto di fumo.

Queste due caratteristiche lo rendono ideale per cuocere gli alimenti all'interno della friggitrice ad aria in totale sicurezza.

Al contrario, gli oli con un punto di fumo basso, a contatto con le temperature che raggiunge questo elettrodomestico, tenderebbero a degradarsi rilasciando radicali liberi e una sostanza chimica dannosa per la salute umana (acroleina).

 

Come nebulizzare l'olio d'oliva?

 

Grazie al flacone che contiene l'olio spray, nebulizzare la quantità di olio di cui si ha bisogno è semplicissimo: basta inclinare la confezione a una distanza dal piatto di circa 10-15cm e premere l'erogatore.

In pochissimi secondi qualsiasi pietanza sarà perfettamente condita e le teglie risulteranno unte in modo omogeneo.

La maggiore difficoltà di utilizzo potrebbe, invece, derivare dal dosaggio.

Per fare un esempio pratico: quanti spruzzi sono un cucchiaio di olio? In linea di massima 20 spruzzi equivalgono a un cucchiaio d'olio, vale a dire circa 10g di prodotto.

Bastano, quindi, poche nebulizzate per aggiungere gusto alle diverse ricette e ottenere cibi croccanti fuori e morbidi all'interno, pur mantenendo sempre bassa la quantità di grassi e calorie.

 

Con l'olio d'oliva spray si possono condire anche i cibi a crudo: come nebulizzarlo?

 

Cosa usare per spruzzare l'olio?

 

Se in casa non si dispone di un olio di oliva spray, è sufficiente acquistare un nebulizzatore per olio. Si tratta di un contenitore dotato di un beccuccio in grado di spruzzare l'olio sui diversi alimenti da cuocere e che oramai si trova facilmente in commercio.

Basterà riempirlo con un olio EVO di qualità, magari scegliendo tra le diverse etichette prodotte dalla Società Agricola Trevi il Frantoio quella che si abbina meglio ai propri piatti e il gioco è fatto!

 

Olio EVO spray: come si nebulizza

 

Tutti i vantaggi dell'olio di oliva spray

 

Usare la bottiglia di olio o la classica oliera per condire a volte può rivelarsi scomodo, soprattutto se non si vuole esagerare con le dosi o se si vuole usare la friggitrice ad aria.

La confezione dell'olio EVO spray permette di dosare con precisione la quantità di condimento necessaria a valorizzare la ricetta, senza eccedere con i grassi.

Inoltre, spruzzando l'olio la distribuzione sarà sin da subito uniforme sia sugli alimenti sia sulla superficie di teglie e padelle evitando così che i cibi possano attaccarsi sul fondo.

Possiamo riassumere i principali vantaggi legati all'utilizzo dello spray per olio di oliva in:

  1. Risparmio: riduce i consumi di prodotto usato
  2. Facilità di uso e dosaggio
  3. Riduzione delle calorie legate al condimento
  4. Praticità: il packaging conserva l'olio alla perfezione, occupa poco spazio e non sporca
  5. Versatilità e rapidità nell'utilizzo
  6. Semplicità di trasporto per un picnic o una grigliata fuori porta

Questa tipologia di prodotto è sicuramente molto comoda in cucina, l'importante è scegliere un olio EVO di qualità che nella lista degli ingredienti indichi "100% olio di oliva".

 

Scopri come nasce l'olio d'oliva con il metodo Guidobaldi. Scarica ora la guida!

Dove si compra l'olio EVO spray

 

L'olio EVO è ormai reperibile ovunque, dalla grande distribuzione ai siti online dedicati alla vendita di olio e prodotti alimentari.

Tuttavia, quando si sceglie un olio EVO è sempre bene fare attenzione a quanto riportato in etichetta e alla tipologia della confezione.

Questo perché nelle etichette si trovano tutte le informazioni utili a capire cosa contiene il prodotto che si sta valutando di acquistare, chi lo ha realizzato e dove.

Il packaging, invece, deve essere adeguato a proteggere l'olio che contiene: dovrebbe, quindi, essere in metallo o in vetro scuro e disporre di una sacca a tenuta stagna utile a preservare il prodotto dall'aria e dalla luce anche dopo l'apertura.

 

olio-perfetto

Perché l'olio estratto a freddo è più salutare?

Perché l'olio estratto a freddo è più salutare?

Scopri come viene ottenuto l'olio estratto a freddo, quale metodo di estrazione...
Come sostituire il burro con l'olio extravergine

Come sostituire il burro con l'olio extravergine

Scopri i segreti per sostituire il burro con l'olio extravergine di oliva e...
Le proprietà benefiche dell'olio extravergine di oliva

Le proprietà benefiche dell'olio extravergine di oliva

Scopri le proprietà benefiche dell'olio extravergine di oliva, perché fa bene,...