Trasporto gratuito in tutta Italia per ordini superiori a € 46,50

Pastasciutta aglio olio e peperoncino: ricetta tradizionale

Pastasciutta aglio olio e peperoncino: ricetta tradizionale

Come preparare un aglio, olio e peperoncino perfetta? Leggi l'articolo e scopri la ricetta tradizionale e i segreti per preparne una a regola d'arte.

Nonostante la sua origine partenopea, questa pastasciutta è diventata un piatto simbolo della cucina italiana, dal nord al sud.

Estremamente semplice da preparare, è un vero e proprio "salvacena". Infatti, per realizzarla, bastano davvero pochissimi ingredienti, che è quasi impossibile non avere in casa. Inoltre, nonostante sia un piatto che fa parte della cucina cosiddetta "povera", l'esplosione di gusto che regala al palato è tutt'altro che povera.

Proprio perché si tratta di una ricetta molto semplice, per prepararla a regola d'arte, la freschezza e la qualità degli ingredienti è assolutamente indispensabile.

In questo articolo scopriremo come prepararla, seguendo la ricetta tradizionale e fornendo trucchi e suggerimenti, dalla selezione degli ingredienti all'impiattamento.

In particolare vedremo:

 

Qual è la ricetta per la pastasciutta aglio olio e peperoncino?

Cucinare un piatto di pasta aglio, olio e peperoncino rappresenta un'idea tanto gustosa quanto "furba". È, infatti, la ricetta perfetta se si ha poco tempo da dedicare ai fornelli, per chi non ha grandi doti in cucina oppure, semplicemente, per accogliere qualche ospite dell'ultimo momento.

Tuttavia, tra farla e farla bene c'è un'enorme differenza e a farla sono:

  • Qualità degli ingredienti utilizzati
  • Bilanciamento dei sapori
  • Cottura impeccabile della pasta (che la tradizione vuole rigorosamente al dente)

Come spesso succede per i piatti "cult" della tradizione, anche in questo caso sono nate numerose varianti. Come quella calabrese, che prevede l'aggiunta della mollica di pane e dei filetti di alici. O quella alla salentina con il pangrattato, oppure la versione con le vongole.

 

Ingredienti per aglio olio e peperoncino

L'aglio olio e peperoncino è una delle preparazioni della nostra tradizione culinaria che richiede meno ingredienti in assoluto ed è anche salutare per il nostro organismo.

Gli ingredienti (per circa 4 persone) sono:

  • 320 gr di spaghetti
  • 3 spicchi d'aglio
  • 3 peperoncini freschi
  • 70 gr di olio EVO
  • Sale fino q.b.

Come abbiamo detto, poiché si tratta di pochi e semplici ingredienti, è indispensabile che siano freschi e di qualità.

In particolare l'olio, grande protagonista di questo piatto. Il primo segreto per cucinarla in maniera perfetta è proprio usare un olio extravergine di oliva di ottima qualità.

 

Miglior olio da utilizzare

Come abbiamo detto, nella preparazione è d'obbligo usare un olio extravergine di oliva di qualità.

Il nostro consiglio, è quello di prediligere un olio intenso e corposo con retrogusto piacevolmente fruttato, amaro e piccante. Come il nostro Olio EVO Trevi DOP Umbria, ottenuto da sole olive di varietà Moraiolo, che si abbina bene a tutti i piatti dai sapori pronunciati. I suoi profumi e sapori unici renderanno il piatto davvero speciale.

Alternativamente, per chi desidera aggiungere ulteriore piccantezza, consigliamo di usare il nostro Condimento al Peperoncino. Per produrlo utilizziamo esclusivamente il nostro olio extravergine di oliva estratto a freddo con estratto naturale di peperoncino, ottenuto per infusione naturale.

 

Ricetta spaghetti aglio olio e peproncino: aggiungi il condimento al peperoncino per dare un tocco di piccantezza in più

 

La migliore pasta per aglio olio e peperoncino

Tradizionalmente la pasta utilizzata per aglio, olio e peperoncino sono gli spaghetti, rigorosamente al dente.

Oltre a essere, la pasta più amata dagli italiani, gli spaghetti, con la loro forma lunga e sottile, permettono alla salsa di avvolgere ogni singolo filo di pasta in modo uniforme. Sono, inoltre, in grado di assorbire l'olio d'oliva aromatizzato all'aglio e al peperoncino. Questo permette alla pasta di essere ricca di sapore e di catturare gli aromi intensi della salsa.

Scegliendo, dunque, gli spaghetti si rispetta la ricetta originale e si mantiene la genuinità di questa preparazione classica.

Infine, visto che anche l'occhio vuole la sua parte, gli spaghetti permettono di creare una presentazione appetitosa.

Senza nulla togliere al primato indiscusso degli spaghetti, a Napoli, terra di origine della ricetta, si usano anche linguine o vermicelli.

 

Procedimento per aglio olio e peperoncino

Abbiamo visto, quali sono gli ingredienti da utilizzare. Vediamo ora il procedimento per preparare la pastasciutta aglio, olio e peperoncino.

  1. Mettere a cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata a piacere, avendo cura di tenere sotto controllo i tempi di cottura in modo che la pasta sia al dente

  2. Sbucciare l'aglio, dividerlo a metà e togliere l'anima (la parte verde centrale di ciascuno spicchio). Questa operazione serve per eliminare quel sapore troppo forte che potrebbe compromettere la ricetta. Infine, tagliare l'aglio a fettine sottili

  3. Tagliare a fettine il peperoncino fresco, eliminando il picciolo. Se si preferisce una piccantezza minore, si può aprire il peperoncino per il senso della lunghezza e togliere i semini prima di ridurlo a fettine

  4. Versare l'olio in una padella ampia, scaldarlo a fiamma bassa e unire l'aglio e il peperoncino (la fase del soffritto è molto delicata e vedremo tra poco come eseguirla al meglio)

  5. Quando la pasta sarà cotta al dente, versarla direttamente in padella e saltare il tutto, unendo un mestolo dell'acqua di cottura per mantecare

Il piatto è pronto e si possono impiattare gli spaghetti ben caldi aggiungendo, a piacere, un filo d'olio al peperoncino a crudo e qualche fetta di peperoncino fresco.

A questo punto, non resta che scegliere un buon vino, magari umbro, tenendo a mente che questo tipo di pasta predilige vini bianchi, freschi e leggeri.

 

Come fare il soffritto per aglio olio e peperoncino

Abbiamo voluto dedicare un discorso a parte al soffritto perché, un errore in questa fase potrebbe rivelarsi fatale per la buona riuscita del piatto.

Come abbiamo detto, l'olio deve essere scaldato a fiamma dolce e, una volta uniti l'aglio e il peperoncino, è fondamentale far soffriggere a fiamma molto bassa per un paio di minuti. L'obiettivo è garantire una doratura uniforme ed evitare che gli ingredienti brucino. Questo sarebbe non solo sgradevole al palato ma anche dannoso per la salute.

Il consiglio, per una rosolatura uniforme, è quello di inclinare la padella, in modo da raccogliere in un solo punto olio e condimento.

 

Ricetta della pastasciutta aglio olio e peperoncino: come fare il soffritto nella maniera corretta

 

Come impiattare la pastasciutta aglio olio e peperoncino

Abbiamo visto gli ingredienti necessari e la ricetta per preparare un aglio, olio e peperoncino così come vuole la tradizione. Per concludere vogliamo fornire qualche suggerimento per l'impiattamento.

Anche se è vero che si tratta di un piatto estremamente informale, per dare un tocco di colore e di freschezza in più si può aggiungere del prezzemolo tritato finemente. Creerà un abbinamento che richiama i colori del Made in Italy.

Oltre all'estetica del piatto, l'ideale sarebbe prestare attenzione anche alla sua temperatura. Servirla su un piatto ben caldo regalerà un'esperienza di degustazione davvero indimenticabile.

Infine, anche se lo abbiamo già detto più volte, da cultori e produttori di olio quali siamo noi della Società Agricola Trevi Il Frantoio, ricordiamo l'importanza di prestare estrema attenzione alla scelta dell'olio.

Un aglio, olio e peperoncino preparata, ad esempio, con l'olio umbro DOP si trasformerà in un piatto gourmet.

 

Ricetta spaghetti aglio olio e peperoncino: condisci col miglior olio umbro. Olio Trevi DOP

 

Olio nuovo: qualità e costi dell'olio EVO

Olio nuovo: qualità e costi dell'olio EVO

Vuoi conoscere la qualità e i costi dell'olio nuovo? Leggi l'articolo per...
Le migliori ricette tradizionali di Natale

Le migliori ricette tradizionali di Natale

Vuoi scoprire le ricette tradizionali di Natale? Leggi l'articolo per sapere...
Come conservare l'olio in inverno?

Come conservare l'olio in inverno?

Sai come conservare l'olio in inverno? Leggi l'articolo per scoprire i trucchi...