Trasporto gratuito in tutta Italia per ordini superiori a € 46,50

Merenda estiva vegetariana con olio EVO

Merenda estiva vegetariana con olio EVO

Scopri 5 idee per la merenda estiva vegetariana con olio EVO. Deliziosi spuntini a base di olio e preziosi consigli su come conservare la merenda al mare.

Con la bella stagione spesso si ha voglia di cambiare la propria routine e può capitare che le solite merende non attirino più. A questo si aggiunge il maggior numero di giornate trascorse all'aria aperta, magari in spiaggia. Per questi motivi, si cercano alimenti leggeri, nutrienti e facilmente trasportabili.

Se siete a corto di idee in proposito, in questo articolo vi suggeriremo alcuni spuntini vegetariani appetitosi e salutari, adatti ad accontentare sia i grandi che i più piccoli.

Le nostre proposte sono tutte arricchite dall'inconfondibile sapore dell'olio EVO, un ingrediente che fa la differenza in ogni stagione dell'anno.

Inoltre, vi spiegheremo come fare a evitare che la vostra merenda si deteriori e far sì che mantenga intatta tutta la sua freschezza e la sua bontà anche se deciderete di portarla con voi al mare.

 

5 idee per la merenda estiva vegetariana con olio EVO

L'ideale per una merenda estiva è usare ingredienti leggeri e freschi e scegliere preparazioni semplici, realizzabili in pochi minuti.

Infatti, durante la bella stagione si trascorre molto meno tempo in casa. Per questo motivo, è consigliabile prediligere spuntini preparati in anticipo, da gustare freddi o a temperatura ambiente, anche all'aperto.

Abbiamo preparato cinque idee di merenda veloce e vegetariana, più alcuni suggerimenti specifici che riguardano gli spuntini per bambini.

A rendere speciali le nostre proposte è una presenza costante: l'olio EVO, il prezioso ingrediente in grado di esaltare e arricchire il sapore di ogni ricetta, dalla più semplice alla più elaborata.

Scopriamole insieme.

 

1. Focaccia con pomodorini

La focaccia con pomodorini è una ricetta sfiziosa per uno spuntino o un pranzo al sacco. È ottima anche il giorno dopo e per prepararla basta circa mezz'ora (esclusa la lievitazione).

Per una focaccia di 30 cm di diametro servono 240 g di acqua tiepida (in cui far sciogliere un cucchiaino di zucchero) e 10 g di lievito di birra.

Dopo aver versato nel composto 25 ml di olio d'oliva, mescolando con una forchetta, si devono aggiungere poco a poco 300 g di farina 00 e 10 g di sale fino.

Quando non sarà più possibile mescolare, si dovrà impastare fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo, che andrà coperto con pellicola e lasciato riposare fino al raddoppio del volume.

Quindi l'impasto andrà versato in una teglia col fondo unto d'olio e allargato con le mani, con l'aggiunta di un altro filo d'olio in superficie. 
Dopo altri 30 minuti di lievitazione, distribuire sulla superficie dei pomodorini tagliati a metà, salare a piacere e infornare a 200°C in forno ventilato preriscaldato per 15-20 minuti.

Se vi piace l'idea di una merenda a base di focaccia, vi consigliamo di provare anche la nostra ricetta della schiacciata con cipolle e salvia.

 

Merenda estiva vegetariana con olio EVO: focaccia ai pomodorini

 

2. Crackers ai semi

Una proposta croccante e friabile, da sgranocchiare in casa o all'aperto per una merenda estiva sono i crackers ai semi.

Per prepararne una teglia da 6 porzioni occorrono 250 g di farina 0, in cui mescolare 70 g di semi misti (zucca, sesamo, papavero, lino, chia, ecc.) e un pizzico di sale.

Dopo aver aggiunto 40 ml di olio EVO e 110 ml di acqua, impastare fino a ottenere una consistenza omogenea. L'impasto va poi steso in modo sottile col mattarello tra due fogli di carta forno oliati e, quindi, tagliato in quadrati o rettangoli più o meno regolari.

Dopo averli spolverati in superficie con semi di sesamo e sale a piacere, i crackers vanno infornati a 180°C in forno ventilato preriscaldato per 25 minuti.

 

Merenda estiva vegetariana con olio EVO: crackers ai semi

 

3. Tramezzini

Una merenda vegetariana super veloce sono i tramezzini. Ci si può sbizzarrire nel farcirli come si preferisce, usando uova sode, formaggi, pomodori, insalata, sottaceti e tutto quello che suggerisce la fantasia.

Ma un tramezzino non è tale se manca una salsa al suo interno. Con un semplice frullatore a immersione si può preparare un'ottima maionese fatta in casa in poco più di un minuto.

In un bicchiere precedentemente raffreddato in frigorifero e di diametro superiore a quello della campana del minipimer rompere un uovo, anch'esso freddo. Aggiungere quindi 180 g di olio d'oliva, il succo di mezzo limone e un pizzico generoso di sale.

Immergere il minipimer fino al fondo del bicchiere e iniziare a frullare. Quando sul fondo si formerà una crema, sempre frullando fare lentamente su e giù per un paio di volte, finché tutto il contenuto del bicchiere non sarà diventato cremoso.

In un batter d'occhio la maionese per i vostri tramezzini è pronta.

 

Merenda estiva vegetariana con olio EVO: tramezzini con maionese fatta in casa

 

4. Avocado toast

L'avocado toast è uno spuntino vegetariana fresca e nutriente, ideale per chi ama la frutta esotica e vuole fare il pieno di vitamine e acidi grassi Omega-3 e Omega-6.

L'avocado, inoltre, ha un alto contenuto di potassio e magnesio, preziosi sali minerali che il nostro corpo tende a eliminare con la sudorazione.  

Realizzarlo è facilissimo: basta prelevare la polpa da un frutto maturo, schiacciarla e mescolarla con il succo di mezzo limone, aggiungendo sale e pepe, e poi spalmare la crema ottenuta su una fetta di pane tostato, condendo il tutto con un filo d'olio EVO.

Per renderlo più colorato e mediterraneo, si può arricchire l'avocado toast con delle fettine di pomodoro e qualche foglia di basilico fresco o dell'origano a piacere.

 

Merenda estiva vegetariana con olio EVO: avocado toast

 

5. Torta di pesche

Chi preferisce una merenda dolce apprezzerà sicuramente la torta di pesche.

Realizzata con frutta di stagione, non contenendo burro né latte è perfetta anche per chi ha problemi di intolleranza al lattosio.

Per prepararla occorrono 3 uova grandi, che devono essere sbattute con 180 g di zucchero di canna e 70 ml di olio extravergine di oliva (meglio se dal gusto delicato, come il nostro Olio EVO Elite). Quindi, vanno uniti poco alla volta 250 g di farina 00 setacciata e una bustina di lievito per dolci, amalgamando fino a ottenere un composto omogeneo.

Dopo aver versato il composto in una tortiera (da 26 o 28 cm) rivestita con carta forno, sulla sua superficie andranno disposte 3 o 4 pesche tagliate a fettine sottili. La torta va cotta in forno statico preriscaldato a 180°C per 40 minuti.

 

Merenda estiva vegetariana con olio EVO: torta alle pesche con olio EVO Elite

 

Merenda estiva per bambini a base di olio

Una merenda estiva per bambini tipicamente italiana è il pane con l'olio. Veloce da preparare, gustoso, nutriente e salutare, è forse il più tradizionale degli spuntini.

Un'alternativa altrettanto genuina, ma ancora più ricca e anche facilmente trasportabile, è il classico panino al pomodoro. Fresco e profumato, è perfetto da consumare durante una gita o un pomeriggio in spiaggia.  

L'ideale per prepararlo è usare del pane leggermente raffermo e pomodori pienamente maturi e succosi. Infatti, con la loro umidità, unita a quella dell'olio che si userà per condirli, il pane ritroverà morbidezza, senza però diventare eccessivamente molle come potrebbe succedere con quello fresco.

E se lo si accompagna con una fonte proteica, ad esempio un poco di formaggio, più un frutto – magari una banana, per reintegrare il potassio e il magnesio – può diventare un pranzo al sacco leggero ma completo.

Infine, per accontentare i bimbi più golosi, è possibile scegliere come spuntino il ciambellone soffice all'olio.


Come conservare la merenda estiva al mare

Quando si trascorre una giornata in spiaggia sia ai grandi che ai più piccoli può venire voglia di uno spuntino. Per conservare al meglio la merenda al mare e scongiurare che possa deteriorarsi a causa del sole e delle alte temperature, è bene osservare alcuni accorgimenti.

Qualunque snack contenga ingredienti rapidamente deperibili va tenuto in una borsa frigo, al cui interno andranno messe almeno 2 o 3 mattonelle refrigeranti.

Bevande e alimenti dovrebbero essere in precedenza conservati in frigorifero e inseriti nella borsa solo all'ultimo momento. Infatti, la presenza di bibite e cibi a temperatura ambiente farà sì che il contenuto si riscaldi molto più rapidamente.

Inoltre, è fondamentale non lasciare mai la borsa con gli alimenti sotto la luce diretta del sole. L'ideale è collocarla sotto l'ombrellone.

Gli alimenti che non necessitano di refrigerazione (focaccia, schiacciata, grissini, ecc.), invece, possono essere trasportati a parte, ma è comunque opportuno mantenerli all'ombra.

 

olio-perfetto

L'olio EVO è antitumorale?

L'olio EVO è antitumorale?

Scopri perché l'olio EVO è antitumorale. Ecco cosa dice la scienza sull'uso...
Come usare olio di oliva in cucina?

Come usare olio di oliva in cucina?

L'olio di oliva in cucina è un condimento fondamentale per cucinare in modo...
Merenda estiva vegetariana con olio EVO

Merenda estiva vegetariana con olio EVO

Scopri 5 idee per la merenda estiva vegetariana con olio EVO. Deliziosi...